Movimento 5 Stelle Cervia: Rifiuti di Cervia, costo o risorsa?

Torniamo su di un tema a noi molto caro. In data 16 aprile ci siamo recati dai nostri consiglieri regionali M5S Andrea Bertani e Gianluca Sassi per attirare la loro attenzione sul dato di produzione di RSU (rifiuti solidi urbani) di oltre Kg. 1.400 pro capite, dato riportato anche nel rapporto regionale sui rifiuti del 2014, imputato ad ogni cittadino cervese. Questo trend elevato di produzione è stato riconfermato nel DUP (Documento Unico di Programmazione) dal nostro comune ed è talmente anomalo per eccesso – rispetto a realtà analoghe – che ha attirato immediatamente la nostra attenzione.

Qualche tempo fa, abbiamo chiesto lumi in conferenza dei capigruppo al Direttore dei servizi ambientali Hera, Tiziano Mazzoni. Ricordiamo che la produzione procapite di RSU italiana è stata negli ultimi anni di circa Kg. 500, ed anche il raffronto con il consumo dei paesi turistici come il nostro è impietoso, realtà come i comuni di Rimini e Riccione si attestano su Kg. 800 e Kg. 900 pro-capite (dati Arpa 2013). Lo stesso Tiziano Mazzoni quindi valida il nostro rilievo e ci conferma che questo è assolutamente un dato anomalo. L’Area Manager di Hera, dopo opportuno controllo Cecilia Natali, ci specifica in seguito che la “notevole quantità di rifiuto indifferenziato (é), riconducibile principalmente alla raccolta multimateriale della frazione secca, alla raccolta verde e ramaglie da giardini e parchi, agli ingombranti ed al rifiuto da spazzamento (comprensivo di aghi di pino!)”. Cosa ci dice quindi Hera? Principalmente che la nostra quota così abbondante (a questo punto da farci meritare una vera nota di biasimo), tra tutti i comuni perlomeno dell’Emilia Romagna, è dovuta in parte alla nostra negligenza per l’abbondanza della frazione secca (carta plastificata e oleata, CD, DVD, giocattoli, pannolini), e agli ingombranti, tutto materiale per l’inceneritore di Ravenna, e sostanzialmente dal residuo di manutenzione del nostro verde, privato e pubblico. Ora noi ci chiediamo, è possibile che Cervia abbia sulle spalle un così ben poco invidiabile primato? Chi ci dice che quel dato sia reale? Chi fornisce i dati sui rifiuti ad Arpa, attraverso il sistema Orso (Osservatorio rifiuti sovraregionale), forse Hera stessa? Questo è proprio quello che insieme ai nostri consiglieri regionali 5S Andrea Bertani e Gianluca Sassi, stiamo cercando di capire. Depositeremo infatti in Regione un’interpellanza per avere risposte ufficiali su sistema di rilevamento dati. Ricordiamo in questa sede che tra pochi giorni il comune di Cervia andrà a rinnovare, anche per quest’anno il contratto con Hera per la riscossione della Tari. Hera si tiene il 2.25% dell’incasso tributario con un tetto massimo di circa € 200.000, e non è stato sufficiente alla nostra amministrazione aver fatto rilevare che il comune di Rimini sta risparmiando fin dal primo anno dell’incameramento in house della riscossione circa € 250.000 , passando da una spesa di € 700.000 a € 450.000. Facendo il raffronto con quel comune per quanto riguarda il personale impegnato, parliamo di dieci impiegati per un comune con 72.000 utenze, quindi per noi si parlerebbe di quattro o cinque persone, non ci sembra un impresa impossibile con un organico di ben 300 dipendenti (lo studio è del nostro comune stesso). Arriviamo quindi ad una conclusione che ci sembra logica, visto che a sentire Hera produrremmo così tanti rifiuti da raccolta verde, come ramaglie da giardini e parchi e spazzamento di aghi di pino, non è il caso di pensare che tutto questo possa essere una risorsa anziché un costo? Forse è il caso che invece di pagare Hera per portare via quella che potrebbe essere una materia prima, la si gestisca noi stessi nel nostro territorio, e la si trasformi in una fonte di reddito, per le nostre casse esangui. Ricordiamo che il Fesr (Fondo Europeo di sviluppo regionale), finanzia i progetti di gestione virtuosa del ciclo dei rifiuti, e tanti esempi intorno a noi già esistono di comuni che hanno adottato misure alternative agli inceneritori di Hera che tanto ci costano in tributi. Come sempre vi terremo aggiornati!

Fonte: http://www.cervianotizie.it/articoli/2015/04/18/movimento-5-stelle-cervia-rifiuti-di-cervia-costo-o-risorsa.html


I commenti sono chiusi.